venerdì 27 settembre 2013

Recensione Omega Rom v24 [Galaxy S2]


Oggi recensirò la ROM Omega v24 con Jelly Bean 4.1.2 e kernel PhilZ.
Questa Samsung-based, basata su firmware LSW inglese, è altamente personalizzabile grazie alle moltissime mods disponibili.
Durante l’installazione si avvierà l’Aroma Installer che ci chiederà se eseguire o meno un full wipe (altamente consigliato) e ci permetterà di scegliere che tipo di installazione fare: 
- quella di default, che andrà ad installare, oltre a quelle classiche di sistema, anche alcune applicazioni aggiuntive;
- quella personalizzata, che vi consentirà di scegliere quali di queste apps integrare nella ROM.
Io vi consiglio la seconda.


Per rendere più chiara la mia opinione su questa ROM vi elencherò quelli che, a mio parere, sono i pregi e i difetti principali.

Pregi:
- Possibilità di applicare diverse mods per la barra delle notifiche, i toggle presenti all’interno e la tematura generale;
- Installate di default funzioni come il Multiwindow e il relativo toggle, l’effetto ripple, l'effetto inchiostro e la possibilità di inserire fino a cinque scorciatoie nella schermata di blocco;
- Fix del lag al tasto Home;
- Auto registrazione delle chiamate e settaggio del ritardo a fine chiamata;
- Torcia nella schermata di blocco;
- Possibilità di cambiare traccia musicale a schermo spento con i tasti volume;
- Durata della batteria davvero buona;
- Alcune Gapps da Android 4.2;
- Stabilità ottima;
- Scroll dello sfondo;
- Widget Accuweather trasparente;
- App "Omega Settings" per gestire alcune features.
Questi sono alcuni dei pregi che rendono completa la ROM. Infatti, nonostante la pesantezza (660 MB), l’aspetto energetico è soddisfacente (si riesce ad arrivare tranquillamente a fine giornata) e lo stesso si può dire della stabilità.
Inoltre è possibile scaricare dal Play Store l’app gratuita Omega Files, che permette di personalizzare ulteriormente la ROM nei minimi dettagli.

Difetti:
- Scegliendo l’installazione di default nell’Aroma Installer all’avvio ci troveremo con parecchie applicazioni, a mio avviso inutili, che renderanno troppo pesante la ROM. Inoltre sarà possibile disinstallarle solo con alcune apps specifiche (es. Titanium Backup);
- Fluidità non ai massimi livelli;
- Abilitata di default la modalità di memorizzazione di massa USB;
- Rimosso il suono alla connessione del caricabatterie (piccola fissa personale).
Vorrei rimarcare che, a causa della pesantezza e delle tante mods presenti, la Omega mi è sembrata meno fluida rispetto ad altre Samsung-based, ma tutto sommato non è nulla di ingestibile.

Dal confronto tra le due liste si evince che i pregi sono maggiori dei difetti; quindi vi consiglio questa ROM, soprattutto se amate la personalizzazione e l’aspetto grafico (senza tuttavia trascurare la gestione energetica).
Qui trovate il link per il download e, per chi avesse qualche dubbio a riguardo o volesse semplicemente condividere le proprie impressioni con noi, vi lascio anche quello della nostra pagina Facebook.

Infine vi invito a guardare la nostra videorecensione completa.